Dott. Luca Deusebio

Nato a Torino il 01 gennaio 1971

Laurea in Economia e Commercio conseguita presso la Facoltà di Economia dell'Università di Torino nel 1997

Dottore Commercialista - iscritto all’ Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Torino dal 2001

Revisore Legale - iscritto al registro dei Revisori Contabili dal 2001

Socio dello studio Deusebio dal 2004

Socio fondatore dell'Associazione Professionale Calvi, Deusebio, Fracchia, Moro, Rocca e Saracco dal 2011

Membro di Collegi Sindacali di società operanti in diversi settori di attività

Referente del gruppo Bilancio e Oic istituito presso l'Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Torino

Lingua inglese scritta e parlata correntemente

Specializzato in:

  • consulenza fiscale e societaria a favore di società italiane
  • operazioni societarie straordinarie (fusioni, scissioni e trasformazioni, conferimenti, acquisizioni e cessioni d’azienda)
  • consulenza fiscale nella pianificazione patrimoniale personale e nei passaggi generazionali societari
  • perizie di stima e valutazioni di aziende
  • patrocinio del contribuente nel contenzioso tributario

News dello studio

nov18

18/11/2019

IMU 2019 – Scadenza saldo

Circolare n. 17 del 18 novembre 2019   Oggetto: IMU 2019 – Scadenza saldo   Data la scadenza del 16 dicembre 2019 per il pagamento del saldo IMU, Vi preghiamo di farci pervenire entro

nov15

15/11/2019

Novità Fiscali URGENTI

Circolare n. 16 del 15 novembre 2019   Oggetto:    F24 FISCO ON LINE TRASMISSIONE TELEMATICA DEI CORRISPETTIVI RIAPERTURA TERMINI DI PAGAMENTO PER LA ROTTAMAZIONE CARTELLE BONUS

nov14

14/11/2019

Nomina obbligatoria dell’organo di controllo o del revisore di S.R.L.

Circolare n. 15 del 14 novembre 2019  Oggetto: Nomina obbligatoria dell’organo di controllo o del revisore di S.R.L. L’art. 2-bis co. 2 del DL 32/19 ha innalzato i limiti dimensionali

News

dic7

07/12/2019

Le ombre grigie delle modifiche al decreto fiscale

Nel tentativo di rimediare ad alcune storture,

dic7

07/12/2019

Riders: perché non pensare a un salario minimo differenziato per Regione

La legge di conversione del decreto sui